Corso di Linfodrenaggio Manuale Metodo Originale Dr Vodder Livello III° e Terapia Decongestionante degli Edemi - Pescara 50 crediti ECMvento ECM n° 50 crediti formativi 2021

Categoria
Operatori Sanitari
Data
25/06/2021 00:00
Luogo
BB Hotel Pescara piazza Duca D'Aosta 4 Pescara
Telefono
3494677800
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Costo del Corso
€1600,00
Iscrizione
online

Corso di Linfodrenaggio Metodo Originale Dr.Vodder Livello III° e Terapia Decongestionante Combinata degli Edemi

Date e Sede del Corso

Date: 15/16/17/18/19  Maggio  2021   --  24/25/26/27 Giugno 2021
Orari: 8.30 - 13.00, 14.00 - 17.00
Durata complessiva del corso: 73 ore

B&B Hotel Pescara
Piazza Duca D'Aosta, 4 - 65121 Pescara

Modalità di iscrizione e kit didattico

Quota totale di partecipazione al corso: € 1600,00 

La quota d'iscrizione comprende il kit di bende  ( n° 10 ) per l'esercitazione del bendaggio 

il coupon codice di accesso alla Dr. Vodder Akademie per consultare video della parte pratica

Acconto a conferma dell'iscrizione: € 600,00 

Saldo 2a rata € 500,00  entro la data d'inizio del corso

Saldo 3a rata € 500,00  entro il    10 GIUGNO 2021

Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo di iscrizione online.

Attestato finale rilasciato da Dr. VodderSchule / Walchsee, Austria

Docente e RS  : Dr Costantino ERETTA –Dr .ssa Ft Lucia LONGO   autorizzati all’insegnamento dalla Dr. Vodder International Akademy di Walchsee /Austria

 Calendario:  il Livello 3  è articolato in  2 sessioni di 5 giormi ( prima sessione) e 4 giorni ( seconda sessione), per complessivi 9 giorni, comprensivi dell’esame teorico- pratico finale.

Orario:

Tutti i giorni dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30.

 Partecipanti: verrà effettuato con un minimo di 12 e un massimo di 18 partecipanti.

E’ riservato a medici, fisioterapisti, infermieri, massofisioterapisti, mcb, Studenti  iscritti all’ultimo anno del corso di laurea in fisioterapia.

Crediti ECM: 50 per medici, fisioterapisti ed infermieri

Obbiettivi formativi: Il  corso di livello 3, rivolto ad operatori sanitari che abbiano già acqusito le manualità di Base del metodo partecipando ai corsi di Livello I e II ,  sarà dedicato, dal punto di viste teorico, all’approfondimento di argomenti inerenti patologie Flebolinfatiche  in riferimento a casitica, diagnosi , diagnosi differenziali, esame clinico, indagini diagnostiche strumentali  e di laboratorio, valutazione del paziente e programmazione di protocolli terapeutici.

Nello svolgimento della sessione pratica i partecipanti acquisiscono  ulteriori manualità di LDM secondo Vodder  specifiche per la terapia dell’edema nell’ambito della  TDC  (terapia di decongestione combinata) e diverse tecniche di confezionamento  di bendaggi linfologici multistrato. La TDC verrà illustrata nelle sue  3  fasi ( intensiva, di transizione e di mantenimento ed ottimizzazione) e  nelle componenti in cui è articolata ( LDM, bendaggio linfologico multistrato   eseguito con bende di diverso tipo - in particolare, a corta e lunga elasticità-, esercizi di decongestione,  cura della pelle.  Avvalendosi della TDC,  saranno valutati e  trattati edemi di diversa natura: venosi; linfedemi primari, secondari, uni/bilaterali, senza e con complicanze. I partecipanti acquisiranno inoltre le competenze che permetteranno loro di trattare, con la stessa TDC, cicatrici (anche di tipo oncologico), ustioni e ulcere; dovranno inoltre essere in grado di: ottimizzare e personalizzare la TDC ed acquisire la flessibilità e l’autonomia indispensabili per  confezionare un bendaggio linfologico multistrato personalizzato.

 Programma

Livello 3 Parte teorica

Anatomia e fisiologia della circolazione.

Anatomia del sistema vascolare linfatico e del linfonodo.

Anatomia speciale del sistema vascolare linfatico ( SVL ) della pelle e delle diverse regioni del corpo.

Fisiologia dell'interstizio, del SVL, della linfa, linfangiomotricità, fattori intrinseci ed estrinseci.

Anatomia e funzione del tessuto connettivo interstiziale, fisiologia del metabolismo interstiziale, diffusione, osmosi, colloidosmosi, riassorbimento, filtrazione, trasporto cellulare, permeabilità dei capillari.

Circolazione extravasale delle proteine plasmatiche.

Meccanismo di scambio di liquidi e sostanze nel microcircolo ( regione capillare sanguigna ).

Equilibrio di Starling, meccanismo di Starling.

Fisiologia del SVL ( funzione di drenaggio fisiologico linfatico, formazione della linfa, carico linfatico, capacità di trasporto del SVL, difesa immunologica ).

La linfa, il chilo.

Fisiopatologia dell'edema, essudato, trasudato, iperemia attiva, iperemia passiva, ipoproteinemia.

Fisiopatologia del SVL ( differenti forme di insufficienza del SVL ).

Reazioni tissulari ad una linfostasi cronica.

Reazione del corpo ad una linfostasi, fistole, cisti, linfocele.

Differenti gradi dell'edema.

Misurazione dell'edema, documentazione.

Linfodrenaggio manuale, meccanismi di funzionamento.

 CLINICA

 Diagnostica del linfedema ( LE ), linfoscintigrafia, linfografia diretta, indiretta, test di patent - blu, segno di Stemmer, stadi del LE, classificazione dei LE, anamnesi, ispezione, palpazione del LE.

Il LE primario e le sue cause ( primitivo, idiopatico ) ereditarie, statistiche epidemiologiche del LE primario.

Il LE secondario e le sue cause, LE maligno, LE artificiale.

Complicazioni del LE, erisipela, linfangite, linfangiosarcoma di Stewart - Treves, linforrea, chilorrea.

Il Linfodrenaggio manuale provoca metastasi?

 Terapia

 Terapia del LE, chirurgia in linfologia, trattamento farmacologico, altre metodiche terapeutiche.

Indicazioni, controindicazioni del Linfodrenaggio manuale.

Pressoterapia, diuretici.

Bendaggi compressivi, bende a breve e lunga elasticità, effetti del bendaggio.

Le guaine compressive, le guaine contenitive, la legge di Laplace.

LE e obesità.

LE e radiodermite, LE e sequele di irradiazione ( plessopatia post - radiogena ), terapia con ricovero, terapia ambulatoriale.

Fleboedema, insufficienza venosa cronica e linfostasi.

LE post - traumatico, sindrome di Sudeck, edema ciclico idiopatico.

Edema post - ricostruttivo ( ricanalizzazione arteriosa ).

Lipedema.

LE e malattie in reumatologia ed autoimmuni.

Prescrizione medica in linfologia (Linfodrenaggio manuale, guaine contenitive, ginnastica, 

bendaggi).

Problemi psicologici in cancerologia con complicanza di LE secondari.

Livello 3 :  parte pratica

Pratica: Revisione delle tecniche di base del LDM. La Terapia di Decongestione combinata: fase intensiva, fase di transizione, fase di mantenimento. Il ragionamento clinico e l’ approccio al paziente affetto da edema di diversa natura. Le manualità specifiche per il trattamento dell’edema.  I diversi tipi di bende e le diverse tecniche di bendaggio.   I bendaggi ed i  tutori elastocontenitivi. Trattamento del Linfedema  ( LE) secondario dell’arto superiore post- mastectomia: ragionamento clinico, schema base  ( LDM e bendaggio linfologico multistrato). Trattamento del Linfedema secondario dell’arto inferiore: schema base  (LDM e  bendaggio linfologico multistrato). Presa misure dell’arto affetto da edema. Utilizzo del drenaggio profondo dell’addome nel trattamento dell’edema: indicazioni e controindicazioni.  Manualità specifiche per il trattamento di fibrosi. Trattamento delle cicatrici da interventi nell’ambito oncologico. Trattamento del Linfedema post-mastectomia con complicazioni  (cute irradiata, fibrosi, cisti, fistole, limitazione funzionale, cicatrici; come lavorare in presenza di port, pick, stomie, cateteri, pace- maker, ecc…):  Trattamento del Linfedema post- mastectomia con  complicazioni ( 2° parte). Trattamento del Linfedema primario dell’arto inferiore: ragionamento clinico, schemi di lavoro con LDM e bendaggio linfologico multistrato . Trattamento del Linfedema post Mastectomia bilaterale , del linfedema bilaterale degli arti inferiori post chirutgia oncologica,  TDC in caso di edema venoso.  TDC in caso di ulcera di diversa natura.  TDC in presenza di ustioni e piaghe da decubito. Complicazioni nel Linfedema secondario degli arti inferiori: ragionamento clinico e schemi di lavoro. TDC in  presenza di edema ai genitali. LE di capo e collo. L’autogestione del LE ( auto bendaggio, esercizi di decongestione e di respirazione). Bendaggi speciali.  Esercitazioni pratiche su bendaggio degli arti superiori ed inferiori.

PROGRAMMA GIORNALIERO

1° GIORNO    Dr Costantino Eretta 

h  8. 30  Anatomia e funzione del tessuto connettivo interstiziale, fisiologia del metabolismo interstiziale, diffusione, osmosi, colloidosmosi, riassorbimento, filtrazione trasporto cellulare, permeabilità dei capillari. Circolazione extravasale delle proteine plasmatiche.

Meccanismo di scambio di liquidi e sostanze nel microcircolo ( regione capillare sanguigna ).Equilibrio di Starling, meccanismo di Starling

h.10.15  coffee break    

10.30 Fisiologia del SVL ( funzione di drenaggio fisiologico linfatico, formazione della linfa, carico linfatico, capacità di trasporto del SVL, difesa immunologica ).

La linfa, il chilo. Fisiopatologia dell'edema, essudato, trasudato, iperemia attiva, iperemia passiva, ipoproteinemia.

Fisiopatologia del SVL ( differenti forme di insufficienza del SVL ).

Reazioni tissulari ad una linfostasi cronica.

Reazione del corpo ad una linfostasi, fistole, cisti, linfocele.

Differenti gradi dell'edema.

Misurazione dell'edema, documentazione.

Linfodrenaggio manuale, meccanismi di funzionamento.

 13.00 – 14.00  Lunch

 14.00  Diagnostica del linfedema ( LE ), linfoscintigrafia, linfografia diretta, indiretta, test di patent - blu, segno di Stemmer, stadi del LE, classificazione dei LE, anamnesi, ispezione, palpazione del LE. Diagnosi differenziale  Il LE primario e le sue cause ( primitivo, idiopatico ) ereditarie, statistiche epidemiologiche del LE primario.

 15.30  Il LE secondario e le sue cause, LE maligno, LE artificiale. Complicazioni del LE, erisipela, linfangite, linfangiosarcoma di Stewart - Treves, linforrea, chilorrea.

           Il Linfodrenaggio manuale provoca metastasi?

 17.30  termine lezioni

 2° Giorno  Dr. Costantino Eretta

 8.30 Terapia del LE, tecniche chirurgiche  in oncologia, chirurgia in  linfologia, trattamento farmacologico,    altre metodiche terapeutiche.

Indicazioni, controindicazioni del Linfodrenaggio manuale. Pressoterapia, diuretici.  Bendaggi compressivi, bende a breve e lunga elasticità, effetti del bendaggio.

Le guaine compressive, le guaine contenitive, la legge di Laplace.  LE e obesità.

 10.15  coffee break

 10.30  LE e radiodermite, LE e sequele di irradiazione ( plessopatia post - radiogena ), terapia con ricovero, terapia ambulatoriale

 13.00 – 14.00  lunch

 

14.00     Fleboedema, insufficienza venosa cronica e linfostasi.

15.30    Ulcere  LE post - traumatico, sindrome di  Sudeck, edema ciclico idiopatico.

             Edema post - ricostruttivo ( ricanalizzazione arteriosa ).  Lipedema  - LE e malattie in reumatologia ed autoimmuni.

                Prescrizione medica in linfologia

              (Linfodrenaggio manuale, guaine contenitive, ginnastica, bendaggi)   Problemi psicologici in cancerologia con complicanza di LE secondari

 17.00  Test verifica teorica / ECM

17.30   Termine lezioni

3° giorno  Pratica  Ft Lucia Longo  

08.30 – 09:30   Illustrazione del ragionamento clinico e dell’approccio al paziente affetto da edema,  compilazione della scheda del paziente. Presentazione dei diversi tipi di bende che compongono il kit in dotazione di ogni partecipante.

09:30 – 10:30 Revisione delle tecniche di base del LDM.

10:30 – 10:45:  Dimostrazione di tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti  :

                     Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore

10:45 – 11:00 Coffee break.

11:00  - 11:30     Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

  Trattamento con LDM e bendaggio del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore  

11:30 – 13.00     Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                         Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore

                     Esercitazioni pratiche  dei partecipanti con LDM e bendaggio ( primo gruppo )

13:00 – 14:00: Lunch

14.00 – 15:30    Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                        Trattamento del LE secondario unilaterale senza complicanze all’arto superiore

                   Esercitazioni pratiche dei partecipanti con LDM e bendaggio ( secondo gruppo )

15:30 – 15:45   Coffee break

15:45– 16:00  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                          La tecnica di misurazione dell’edema negli arti  affetti da edema:

 16:00 – 17:30  Esercitazioni pratiche  dei partecipanti

                          Tecnica di misurazione dell’edema  (primo e secondo gruppo)

4° giorno

08.30 – 09:30       Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                     Trattamento con LDM e bendaggio di LE secondario unilaterale arto inferiore senza complicanze

 09:30 – 11:00     Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                       Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE secondario unilaterale senza  

                                             complicanze all’arto inferiore  ( primo gruppo)  

11:00 – 11:15 Coffee break

11:15– 13:00       Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                          Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE secondario unilaterale arto inferiore  senza complicanze  (secondo gruppo)

13:00 – 14:00: Lunch

14:00 – 14:30           Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti

                         Sequenze di trattamento con LDM e Bendaggio Linfologico multistrato di Linfedema primario unilaterale arto inferiore senza complicazioni

14:30.- 16:00                   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                             Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE primario unilaterale arto inferiore  senza complicanze  (primo  gruppo)

16:00 -17:30                         Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                            Trattamento con LDM e bendaggio linfologico multistrato di LE primario unilaterale arto inferiore senza complicanze  (secondo  gruppo)

5° giorno

08.30 – 09:30            Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                         Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale e con complicanze dell’arto superiore 

                                       LDM e bendaggio linfologico multistrato con bende a corta estensibilità

                                                      Il bendaggio con bende a lunga estensibilità

9:30: 11:00                     Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche:

                               Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale  e con complicanze dell’arto superiore  con LDM e bendaggio linfologico multistrato

                                   con bende a corta estensibilità    ( primo gruppo)

11:00– 11:15: Coffee break

11:15 – 13:00           Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche:

         Trattamento del LE secondario post-mastectomia  bilaterale  e con complicanze dell’arto superiore  con LDM e bendaggio linfologico multistrato

                                   con bende a corta estensibilità   ( secondo gruppo)

13:00 – 14:00: Lunch

14:00- 15: 00                 Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche

                                              Il bendaggio dell’arto superiore con bende a lunga estensibilità   (primo gruppo )

15:00- 16: 00                  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche  o tecniche

                                          Il bendaggio dell’arto superiore con bende a lunga estensibilità  (secondo gruppo )

16 :00- 17:30             Presentazione di casi clinici e di  comlicanze frequenti

                                    il LE in sede centrale, il trattamento delle cicatrici oncologiche, le tecniche speciali   per il trattamento della fibrosi

 

Seconda sessione

6° giorno

08.30 - 09.00   Presentazione  di casi clinici di LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze

                                                 Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio

9:30 – 11:00    Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                     Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio in  LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze 

                                                ( fibrosi . esiti cicatriziali – edema del torace – ridotto range articolare )

                                                           Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio

                                                                              (primo gruppo )

11:00 – 11:15 Coffee break

11:15 – 13:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                     Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio in  LE arti superiori post mastectomia bilaterale con complicanze 

                                           ( fibrosi . esiti cicatriziali – edema del torace – ridotto range articolare )

                                                      Sequenze di trattamento  e tecniche di bendaggio

                                                                     (secondo gruppo )

13:00 – 14:00 Lunch

14:00 – 14:30   Presentazione di casi clinici differenti di LE primario arto inferiore con complicanze

                                      Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio

14:30 – 15:45         Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                      LE primario arto inferiore con complicanze -  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio 

                                                         ( primo gruppo )

15:45 – 16:00  Coffe Break

16:00 . 17:30  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

    LE primario arto inferiore con complicanze -  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio 

                                                         ( secondo gruppo )

 

7° giorno 

08.30 - 09.00    Presentazioni di casi clinici di LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze 

       Dimostrazione di  Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio ( bende a corta e lunga estensibilià )

9:30 – 10:45    Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

  LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze   :   Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio

                                                    ( bende a corta estensibità )  ( primo gruppo )

  10:45 – 11:00 Coffee break

 11:00-  12: 15    Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

  LE secondario bilaterale arti inferiori con complicanze   :   Sequenze di trattamento e tecniche di bendaggio

                                                    ( bende a corta estensibilità  ) ( secondo gruppo )

    12:15 – 13:00   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:   

                                    Il bendaggio linfologico  con bende a lunga estensibilità dell’arto inferiore

                                                                ( entrambi i gruppi )

13:00 – 14:00 Lunch

14:00 – 14:30  Presentazione di casi clinici:

                          Trattamento di ustioni , piaghe da decubito, ulcere, fistole, cisti linfatiche.

14:30 –15: 00  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                          Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato

15:00 -  16:00   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                        Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato (primo gruppo)

16: 00–16:15 coffee break

16:15 –17:30  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                      Trattamento dell’edema venoso con LDM e bendaggio linfologico multistrato (secondo gruppo)

 

8° giorno 

08.30 - 9.00   Presentazione di casi clinici ::

                            il LE di capo e collo, presentazione di casi clinici

09.00 – 9.45   Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                                               trattamento del LE di capo e collo

9.45 – 10.15   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                           trattamento del LE di capo e collo (primo gruppo)

10:15 – 10.30   Coffee break

10.30 – 11.00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                           trattamento del LE di capo e collo (secondo gruppo

11:00 – 13:00 Valutazione da parte dei partecipanti suddivisi in piccoli gruppi del trattamento di casi clinici

                                       di  edema e LE con complicazioni proposti dall’insegnante

13:00 – 14:00 Lunch

14.00 – 14:15:  Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                          auto bendaggio dell’arto inferiore – attività motoria decongestiva

14:15 – 15:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche

   Auto bendaggio dell’arto inferiore ( primo e secondo gruppo) – Esecuzione di esercizi di decongestione

        e la ginnastica respiratoria  nell’ambito della TDC per LE dell’arto inferiore

 

15:00 – 15:15 Dimostrazioni tecniche senza esecuzione diretta da parte dei partecipanti:

                          Auto bendaggio dell’arto superiore – attività motoria decongestiva

15:15 – 16:00  Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                 Auto bendaggio dell’arto superiore - Esecuzione di esercizi di decongestione

                 e la ginnastica respiratoria  nell’ambito della TDC per LE dell’arto superiore

16:00 – 16:15 Coffe break

16.15: 17:30   Esecuzione diretta da parte di tutti i partecipanti di attività pratiche o tecniche:

                            revisione bendaggi arto superiore/inferiore ( primo e secondo gruppo)

9° giorno

08.30 – 11.30 

Esame pratico : Elaborazione ed  Esecuzione di un protocollo tipo in riferimento ad un caso clinico

                           ( Primo e secondo gruppo )

11: 30 – 13.00  

Esame pratico ; Confezionamento di un bendaggio linfologico multistrato arto Inferiore o superiore    

13.00 – 14.00   Lunch

14,00 - 16,30  

Esame pratico

Prove di manualità sul docente

16.30 - 17.00  test verifica ECM    (?)             

                          

Previsto un esame ESAME TEORICO   al termine della prima sessione  ed un esame PRATICO al termine della secona sessione

 

L’Attestato  finale  sarà  rilasciato solo  ai partecipanti  che avranno superato l’esame.

 
 

Powered by iCagenda